Il nostro Team di Assistenza al Cliente sta riscontrando alcuni problemi tecnici, per tale motivo sará momentaneamente difficile contattarci. Risolveremo al piú presto il tutto. Ci dispiace per l'inconveniente.
Did you not find the right product or quantity? Simply request a quote..
  • Spedizione gratuita da 30€
  • Soddisfatti o Rimborsati
  • Assistenza al Cliente al 100%

STAMPA BIGLIETTI DA VISITA

Stampa Biglietti da visita

Trova i biglietti da visita che meglio si adattano a te e al tuo business. Scegli tra un'ampia gamma e rendi la prima impressione memorabile!

CREA I TUOI BIGLIETTI
TU STESSO

Scegli tra oltre 1.000 fantastici design da personalizzare!

Inizia a creare

LE NOSTRE PROMESSE

  • 100,000+ clienti soddisfatti

  • Garanzia 100% Soddisfatti

  • Miglior prezzo garantito

  • Assistenza personalizzata

Cosa dicono i nostri clienti

I) Consigli per stampare biglietti da visita eleganti e funzionali

Nel business, quando è il momento di costruire solide relazioni professionali, niente è più diffuso dei biglietti da visita. Sebbene non sia complicato disegnare una grafica, realizzare quella giusta può essere il fattore determinante per mettere in evidenza il tuo nome e la tua azienda. Di seguito, alcuni brevi consigli che ti permetteranno di essere al passo con le ultime novità e pronto la prossima volta che dovrai creare biglietti da visita, in fondo c’è un motivo se non sono ancora passati di moda!

Perché dovresti creare biglietti da visita?

Nel mondo delle imprese, l’attenzione al dettaglio è fondamentale, ancor di più se si vuole avere una buona reputazione su lungo periodo. Nonostante le innovazioni tecnologiche nel business siano all’ordine del giorno - si utilizzano calendari e agende online, si tolgono i telefoni dagli uffici a favore dei computer e i fax sono ormai stati completamente sostituiti dalle stampanti - difficilmente lavorerai in un ambiente dove “fare rete” e trovare nuovi clienti non siano al centro dell’attività quotidiana. Ma, se c’è qualcosa che pare destinato a resistere al digitale ancora per un pò, questo è il biglietto da visita. Si, quel piccolo pezzo di carta con nome e contatti sepolto in fondo a un plico di appunti o piegato nel portafoglio, sarà ancora utilizzato; poco importa se in futuro lo chiameremo con un nome diverso, magari semplicemente prendendo in prestito “business card” dall’inglese.

Considera la Business Etiquette

Uscendo dai confini nazioni, notiamo come il bigleitto da visita sia percepito come una prassi formale per presentarsi, nonché come un modo per scambiarsi i contatti in vista di future opportunità. Non è nemmeno raro ricevere e dare un biglietto da visita con entrambe le mani, come usano fare i giapponesi, per esempio. Ma le differenze culturali impongono di essere preparati ad ogni situazione, non vorremmo offendere un potenziale partner solo perché abbiamo messo via il suo biglietto da visita troppo presto, perchè ci abbiamo scritto sopra oppure perché abbiamo ricambiato al suo gesto con un nostro biglietto scolorito, piegato e sgualcito. Soprattutto se il tuo business ti porta a viaggiare, magari all’estero, è consigliabile munirsi di un pratico porta biglietti da visita: rimarranno ordinati e non dovrai cercarli tra i mille documenti che porti in viaggio con te!

2) Biglietti da visita personalizzati: quali informazioni sono davvero importanti?

I social ci permettono di espandere i nostri contatti come nessun altro strumento. Questo è certo. Però consideriamo anche che un incontro faccia a faccia difficilmente può essere sostituito. Proprio per questa occasione faresti bene ad avere con te un biglietto da visita. Evitando inoltre, magari nel caso il tuo telefono sia improvvisamente senza batteria, di dover scambiare i contatti su un tovagliolo di carta che difficilmente farà la sua strada fino al tuo ufficio. Ecco quindi perché risulta così importante farsi trovare preparati. Ma cosa scrivere sul biglietto da visita? Non c’è una risposta universale, dipende dalla professione, dall’uso che ne fai e da chi sono i potenziali contatti a cui vuoi porgerlo. Ci sono però alcune linee guida da tenere a mente.

Primo, assicurati di avere un’immagine del logo della tua azienda in alta risoluzione. Il biglietto da visita è un elemento della tua comunicazione; non toglierlo dal suo contesto. Anzi, aggiungi uno slogan, un messaggio a supporto del logo. Per questo, c’è chi preferisce i biglietti da visita fronte retro, per dedicare un intero lato al logo e allo slogan e l’altro ai propri riferimenti.

Secondo, scrivi il tuo nome completo e la tua posizione lavorativa. Puoi essere flessibile, decidi come vuoi che le persone si riferiscano a te. Per esempio, il titolo è importante? Scrivilo davanti al tuo nome!

Terzo, inserisci i tuoi contatti. Includi la tua e-mail, il tuo numero di telefono, fisso o mobile, o entrambi se preferisci. Talvolta può essere utile scrivere il tuo indirizzo o il tuo riferimento sui social. In generale, scrivi in grassetto la forma di contatto che preferisci venga utilizzata.

Quarto, e ultimo, un aspetto che viene spesso trascurato, una foto professionale. C’è chi dice che non è necessaria, ma facciamo un esempio concreto. Immaginiamo un meeting o un evento nel quale incontriamo decine o più persone. Ognuno è interessato a lasciare e prendere contatti, chi scambia un numero, chi un biglietto da visita, ma spesso ci si ritrova con molti riferimenti e poche informazioni sulle persone. Ecco quindi che che un biglietto da visita con una foto può essere la chiave per differenziarsi da tutti e farsi ricordare!

3) Crea biglietti da visita per una comunicazione chiara e diretta

Grazie alla vasta offerta reperibile online, realizzare biglietti da visita è davvero facile. Scegli i modelli, i template, il tipo di materiale e stampa biglietti da visita fai da te. Ovviamente, dal momento che si tratta sempre di uno strumento di marketing, ci sono dettagli da tenere in considerazione, come elementi relativi alla tua azienda, o al settore in cui opera, che necessitano di essere inclusi. Nel creare le carte da visita, questi elementi si riflettono sul design, sulla forma, le dimensioni e il tipo di materiale che utilizzerai. Dovresti chiederti “Come la mia professione influenza i miei biglietti da visita?”. Rispondere a questa domanda ti permetterà di capire quali opzioni devi prendere in considerazione e di quali puoi invece fare a meno. Potrai decidere, ad esempio, di stampare biglietti con angoli arrotondati o biglietti da visita pieghevoli. Questi ultimi sono particolarmente utili se sei solito distribuirne molti. Puoi infatti dedicare una delle due pieghe a qualcosa di utile per il cliente, come un piccolo calendario sempre consultabile e a portata di mano. Ovviamente, in questo caso il consiglio è di utilizzare una carta particolarmente resistente, così da garantire durabilità al prodotto. Questi fattori influenzano anche il tipo di finiture che deciderai di utilizzare, la carta laccata UV conferirà un aspetto lucido e metterà sicuramente in risalto il tuo logo, mentre se opti per la carta uso mano, o carta naturale, permetterai di scrivere facilmente ulteriori annotazioni o appunti. Detto questo, considera dimensioni e stile del font che deciderai di utilizzare; ovviamente, dovrà essere relazionato anche allo sfondo, utilizza un buon contrasto in modo tale che il biglietto sia sempre leggibile.
Tenendo a mente queste linee guida, potrai ora esplorare la vasta offerta di biglietti da visita e le quasi illimitate possibilità di personalizzazione offerte. Inoltre, ricorda che puoi risparmiare cifre importanti se ordini grandi quantità. Ma al di là di questo, ciò che conta realmente è che tu sia soddisfatto del tuo biglietto da visita. Se ben pensato e disegnato seguendo qualche piccolo accorgimento sarà davvero un fattore di successo per le tue relazioni professioni.

Registrati alla nostra newsletter

E approfitta di fantastici sconti e offerte speciali!

Helloprint
  • Helloprint.it