0
Non hai trovato il prodotto o la quantità che stavi cercando? Chiedi un preventivo!
500.000+ clienti soddisfatti
100% soddisfatti
Miglior prezzo garantito
Assistenza personalizzata

Il nostro impegno verso lo sviluppo sostenibile

Quando si associa il settore della stampa allo sviluppo sostenibile, il collegamento non è sempre intuitivo e facile. È proprio per questo che sentiamo di avere una grande responsabilità all'interno della nostra industria e far abbracciare un approccio più sostenibile. Lavoriamo con una grande rete di produzione e quindi possiamo avere un ruolo cruciale per incoraggiare sia i nostri clienti sia i nostri fornitori a fare scelte più ecologiche. Possiamo utilizzare la nostra rete in modo più intelligente e lavorare su processi di produzione più verdi per compensare e ridurre attivamente le nostre emissioni di CO2. Scopri qui sotto come svolgiamo la nostra parte per risolvere le sfide del riscaldamento globale.

Impact Nation

Nell'ambito del nostro programma per diventare un'azienda più sostenibile, abbiamo preso parte a un progetto pilota di 100 giorni con Impact Nation. Impact Nation è un'iniziativa realizzata in collaborazione con tre realtà olandesi ovvero ABN AMRO, TWN e Impact Hub Amsterdam; quest'ultima è un acceleratore che supporta aziende nella messa a punto di strategie tangibili per integrare la sostenibilità nei propri modelli di business e rendere quindi le imprese più ecologiche. Come parte del programma, abbiamo iniziato una collaborazione con EcoCart per dare ai nostri clienti la possibilità di neutralizzare la propria impronta di carbonio.
Leggi di più

La collaborazione con EcoCart

La nostra collaborazione con Ecocart rappresenta un passo fondamentale per il nostro percorso verso lo sviluppo sostenibile. EcoCart è un'azienda tech specializzata nel valutare il volume dell'impronta di carbonio generata dai diversi processi produttivi e nel quantificare il costo necessario per compensare tali emissioni. EcoCart propone un algoritmo che calcola l'impronta di carbonio emessa partendo dalla produzione fino alla spedizione dell'ordine, prendendo in considerazione fattori come le materie prime, il processo di fabbricazione e stampa, il trasporto, il peso del prodotto, la distanza della spedizione e altri fattori.
Collaborare con EcoCart ci permette di offrire ai nostri clienti l'opzione di compensare per la propria impronta di carbonio per un'ampia gamma di prodotti sulla nostra piattaforma. In questo modo, per ogni ordine che viene compensato dai nostri clienti, l'intero importo è donato a verrà donato a progetti internazionali e certificati, i quali possiedono dimostrazioni scientifiche della compensazione di emissioni dei gas serra. Abbiamo scelto di supportare The Purus Project, un progetto per la conservazione di una foresta tropicale in Brasile, in quanto lavorando nel settore della stampa, la risorsa naturale che utilizziamo principalmente è la carta. La carta deriva dagli alberi, per questo vogliamo supportare un progetto che compensa per gli alberi adoperati per stampare i nostri prodotti.
Continua a leggere

The Purus Project - Un progetto per la conservazione delle foreste amazzoniche

La foresta amazzonica è l'habitat più ricco di biodiversità del pianeta e la casa di circa il 10% di specie animali e di piante del mondo. Al giorno d'oggi, le alte percentuali di disboscamenti minacciano pericolosamente l'intero ecosistema delle foreste pluviali, rischiano di decimare la biodiversità, degradare gli habitat naturali e contribuire al cambiamento climatico. The Purus Prokect è un progetto incentrato su una foresta inclusa tra le foreste amazzoniche in Brasile il cui scopo è la conservazione e ripristino delle foreste Amazzoniche. Al progetto partecipano anche enti e associazioni locali che lavorano insieme per proteggere l'ecosistema.
Le attività del progetto includono: - Educare le comunità locali su tecniche agricole avanzate per aumentare la produttività delle proprie coltivazioni. In questo modo, sono necessari meno terreni da sfruttare, prevenendo quindi il disboscamento per fini agricoli.
- Fornire modelli di sviluppo economici alternativi per evitare il disboscamento.
- Proteggere le specie animali a rischio d'estinzioni attraverso la conservazione e ripristino della foresta.
Il progetto The Purus Project possiede diverse certificazioni quali il VCS (Verified Carbon Standard) e il CCB (Climate Community and Biodiversity standard) i quali attestano che il progetto ha raggiunto un impatto positivo sull'ambiente, la biodiversità e le comunità locali.
__Green__ è *cool*

Green è cool

Scegli tra prodotti fatti con materiale riciclato, riciclabile o eco-friendly!

Scopri di più

FAQ - Domande frequenti

Che cos'è la compensazione di CO2?

Che tu stia guidando un auto, prendendo un aereo o ordinando dei volantini stai generando delle emissioni di gas a effetto serra, come l'anidride carbonica (CO2), che vengono rilasciate nell'atmosfera e che hanno effetto sul riscaldamento globale. Queste emissioni sono molto dannose per il nostro ambiente e la compensazione di CO2 è un metodo per bilanciare il nostro impatto negativo sul clima pareggiando le emissioni che generiamo. In linea generale, questo metodo consiste nell'investire in progetti ambientali che compensano le emissioni che produciamo attraverso il sostegno di fondazioni o associazioni che proteggono e piantano alberi.

Perché la compensazione di CO2 è necessaria?

L'incremento delle emissioni di C02 hanno un impatto molto negativo sull'ambiente e sono la causa principale del riscaldamento climatico. La compensazione di CO2 è una strategia per attenuare i rischi del cambiamento climatico e sensibilizzare circa il nostro impatto sul pianeta.

Come funziona la compensazione di CO2?

Prendiamo ad esempio che un ordine di 100 volantini equivalga a 250 gr di CO2. A partire dal prezzo di una tonnellata di CO2, lo convertiamo in un prezzo monetario, in questo caso facciamo finta che sia 5 euro. Offriamo al cliente l'opportunità di compensare per l'emissione di 250 gr di CO2. Il costo verrà investito in progetti di riforestazione e conservazione delle foreste in Amazzonia, che includono la piantumazione di nuovi alberi ma anche la salvaguardia di foreste già esistenti. Inoltre, questi progetti sono impegnati a supportare le comunità locali per lavorare con processi meno inquinanti e più efficienti. La compensazione funziona in questo modo: alcuni anni dopo dalla sua piantumazione, un albero inizia a catturare anidride carbonica dispersa nell'aria e filtrando le particelle di CO2. Quindi paghi un importo specifico per compensare alle tue emissioni di carbonio durante il ciclo di vita di un albero.

Come si calcola l'impronta di carbonio?

I calcoli per valutare l'impronta di carbonio associata ai nostri prodotti sono realizzati tenendo in considerazione diversi fattori. Innanzitutto, facciamo una stima sulle emissioni prodotte durante il trasporto valutando la distanza tra il centro di produzione e il cliente. Successivamente, misuriamo le emissioni prodotte durante il processo di produzione e fabbricazione dei materiali. Infine, esaminiamo le emissioni provocate dalla spedizione e dal materiale utilizzato per l'imballaggio. È importante sottolineare che il calcolo delle emissioni di gas a effetto serra e dell'impronta di carbonio di un prodotto non è ancora una scienza esatta. Ci sono diversi indicatori di cui bisogna tener conto per determinare una stima completa. Ad esempio, per la distanza tra il centro di produzione e il paese d'acquisto, utilizziamo la distanza media tra i due paesi. Questa non è una distanza esatta ma, nell'insieme, è una stima accurata. Ci siamo occupati di verificare personalmente le nostre stime con i nostri centri di produzione, per rendere i nostri calcoli più affidabili possibile.

Quali sono i fattori che determinano la mia impronta di carbonio quando faccio un ordine?

Ci sono molti fattori che svolgono un ruolo importante nel determinare l'impronta di carbonio quando realizzi un ordine. La spedizione e il trasporto sono gli elementi determinanti quando si considerano le emissioni di carbonio, i quali vengono valutati quando si effettua l'ordine. Oltre alla spedizione, anche la produzione e la fabbricazione del prodotto sono coinvolti nell'analisi. Spesso, però, è impossibile per le piattaforme di e-commerce tracciare le origini dei prodotti offerti sul sito. Siamo riusciti a raccogliere informazioni affidabili sulle emissioni generate dai nostri prodotti e abbiamo preso in considerazione molti fattori oltre alla spedizione e al trasporto. Abbiamo preso in considerazione il materiale, il peso del prodotto, la percentuale di utilizzo dell'inchiostro, le dimensioni e la fonte (riciclato vs non riciclato). Per questo motivo, quando scegli di compensare il tuo ordine, stai compensando non solo per le emissioni prodotte durante la spedizione e il trasporto ma anche per quelle emesse durante la fabbricazione del prodotto, avendo così un impatto più efficace.

Come facciamo a sapere che i nostri calcoli sono corretti?

Il nostro partner EcoCart è specializzato nella valutazione e calcolo dell'impronta di carbonio dei prodotti. I calcoli si basano su dati e informazioni provenienti da indagini e/o studi pubblicati in riviste accademiche peer-reviewed o in banche dati con fattori attendibili. La descrizione dettagliata e i calcoli delle emissioni effettuati per valutare l'impronta di carbonio dei nostri prodotti sono disponibili su richiesta.

Come funziona la compensazione di CO2 nel tempo?

Le compensazioni di carbonio hanno un funzionamento molto interessante. I progetti certificati per la compensazione di carbono ricevono dei crediti di carbonio che possono vendere a aziende o enti al fine di consentire loro di compensare per le loro emissioni. Questi crediti di carbonio dimostrano che le attività del progetto hanno attivamente ridotto o prevenuto le emissioni di CO2 e testimoniano che non sarebbero state ridotte senza l'esecuzione del progetto. Quindi questo significa che spesso, quando acquisti la compensazione per un ordine o quando le aziende comprano crediti di carbonio per compensare le loro emissioni, l'impatto positivo e la riduzione di CO2 è in realtà già avvenuto. In questo modo, è sicuro che scegliendo la compensazione stai neutralizzando il tuo ordine e compensando per delle emissioni in un momento specifico e non solo in un tempo indeterminato. In questo modo, puoi essere sicuro che stai dando un contributo diretto alla protezione del clima e che l'impatto positivo ottenuto è stato reso possibile come conseguenza diretta delle attività del progetto, e che non sarebbe successo se le percentuali di carbonio non fossero state compensate.

Perché le compensazioni sono così economiche?

Molte persone sono confuse sui prezzi bassi delle compensazioni di carbonio. Può effettivamente confondere che una piccola quantità di denaro possa avere un impatto così grande come salvare un albero. La ragione di ciò è che la compensazione del carbonio è in generale molto economica. Essenzialmente, ci sono molti modi poco costosi per ridurre le emissioni. Per esempio, una piccola lampadina a basso consumo energetico può in sei anni risparmiare 250 kg di CO2 che è l'equivalente a un volo di breve durata. Gli schemi di compensazione variano molto nel costo a seconda del tipo di progetto supportato, delle dimensioni, dell'ubicazione e del loro valore. In generale, i progetti su piccola scala sono più costosi perché sono spesso più costosi da implementare e producono meno compensazione per tonnellata di CO2. Comunque in linea generale, è vero che i progetti di compensazione nei paesi in via di sviluppo sono più economici rispetto ai programmi realizzati nei paesi sviluppat i quali hanno un prezzo più alto perché le iniziative locai sono molto ricercate.

Perché investire in progetti di conservazione e non nella riforestazione?

Spesso è meglio investire in progetti che proteggono gli alberi rispetto a progetti di sola riforestazione, per diversi motivi. Innanzitutto perché gli alberi piantati recentemente hanno bisogno di diverso tempo per poter crescere e impiegano intorno ai 10 anni per raggiungere l'indice massimo di assorbimento di carbonio. In linea generale, i nuovi alberi hanno bisogno di molte risorse prima che inizino a avere un impatto positivo economico e ambientale. D'altra parte, le foreste più mature possiedono già alberi forti che possono assorbire maggiori quantità di carbonio, fornendo supporto alle biodiversità, alle specie a rischio e agli habitat naturali. Questo non significa che non dovremmo piantare alberi nuovi ma che dovremmo innanzitutto focalizzarci nella conservazione degli alberi esistenti.

Come posso proteggere gli alberi con la compensazione di CO2 del mio ordine?

Quando scegli di compensare per il tuo ordine, l'intero importo sarà donato al progetto per la conservazione e ripristino della foresta amazzonica. Le attività che sosteniamo attraverso la compensazione per il tuo ordine assicurano le azioni necessarie per preservare e ripristinare gli alberi affinché siano capaci di assorbire le quantità di carbonio al massimo. Inolte, il progetto che supporti attraverso la compensazione del tuo ordine è coinvolto in attività indirizzate alle comunità locali per ridurre la loro dipendenza nelle risorse boschive e fornire loro forme di produzione alternative. Le comunità locali sono quindi istruite per monitorare e individuare operazioni illecite di deforestazione e per impiegare azioni che riducano tali eventi. Tutte le attività impiegate sono state verificate al fine di raggiungere un impatto positivo per la conservazione della foresta. Sostenendo queste attività stai compensando il tuo ordine e contribuendo attiviamente nella conservazione degli alberi della foresta amazzonica.

Come posso calcolare quanti alberi vengono salvati con ogni compensazione?

Per realizzare questo calcolo, è necessario prendere in considerazione diversi fattori. Innanzitutto quando realizzi un ordine, questo emette delle percentuali di carbonio specifiche. Queste emissioni sono quantificate in peso CO2. Quando compensi la tua impronta di carbonio, i chili di CO2 della tua impronta sono compensati attraverso il sostegno di diverse attività il cui scopo è quello di ridurre le emissioni di CO2 in maniera efficace. Le attività che supporti e che riducono l'impronta di carbonio sono spesso tradotte in "quanti alberi vengono salvati" in modo che possiamo immaginare in maniera più tangibile l'impatto. Per i nostri ordini, il peso del CO2 e le attività supportate vengono convertiti in un numero approssimativo di alberi che possono essere protetti grazie alle attività e i chili di CO2 compensati.

Come posso essere sicuro di sostenere un progetto legittimo?

Ci sono molti progetti di compensazione illeciti che non danno dimostrazione di dare un impatto positivo sulla compensazione delle emissioni. Per assicurarci che i progetti che sosteniamo sono legittimi, i nostri partner di EcoCart hanno verificato per tre volte il progetto scelto, confermando che le risorse del progetto, il team che lo gestisce, la posizione del progetto e i metodi di riduzione del carbonio sono stati accuratamente ispezionati e accreditati con certificazioni riconosciute a livello internazionale come il Climate, Community and Biodiversity Standard (CCB) e il Verified Carbon Standard (VCS). Questo significa che è dimostrato che il progetto che stiamo supportando riduce le emissioni di gas serra e ha un impatto realmente positivo. Abbiamo a disposizione tutta la documentazione necessaria che prova la legittimità di questo progetto, disponibile su richiesta.

Perché non vi limitate a smettere di stampare così da non tagliare altri alberi?

Purtroppo, la soluzione di chiudere la nostra azienda non risolverà il problema. Come piattaforma abbiamo l'opportunità di avere un impatto enorme e motivare clienti e fornitori a fare scelte più sostenibili. Vogliamo renderti possibile ordinare i tuoi prodotti nel modo più sostenibile possibile. Per questo abbiamo progettato due strategie per rendere la nostra azienda più ecologica. La prima è compensare le emissioni di CO2 dei prodotti che attualmente produciamo. Stiamo inoltre puntando ad ampliare sempre più la gamma di prodotti ecologici che offriamo. La seconda strategia a lungo termine è quella di raccomandare ai nostri clienti l'opzione più ecologica. Per fare questo, abbiamo bisogno di entrare in conttatto con più di 300 partner e centri di produzione e valutare 10 milioni di combinazioni di prodotti: è un processo molto lungo, complicato e molto costoso. Quindi nel frattempo che troviamo una maniera più efficiente e affidabile vogliamo iniziare ad avere un impatto concreto. Nell'industria della stampa tradizionale siamo una delle prime aziende ad offrire questa possibilità. Attraverso questa nuova soluzione vogliamo velocizzare la transizione ecologica all'interno del nostro settore.

Cosa ti sta trattenendo dal realizzare il tuo ordine oggi?

Nome

Indirizzo e-mail

Grazie per la tua opinione! Questo sondaggio è anonimo, non saremo in grado di contattarti direttamente.

Possiamo aiutarti? Per favore, visita questa pagina